The chronicles of Coronavirus 8^ puntata – Calcoli sbagliati ma si sveglia l’UE

Questi metodi previsionali possono essere applicati quando non c’è di mezzo l’imbecillità umana perchè purtroppo l’andamento delle pandemie varia in base al comportamento degli umanoidi

Cito me stesso perchè purtroppo avevo ragione. Ora ammettono di aver sbagliato le previsioni, Angelo Borrelli dice che forse il picco dei contagi si avrà tra due settimane sempre ammesso che il comportamento di tutti sia rispettoso delle regole che ci sono state suggerite ma non del tutto imposte.

L’imbecillità umana, però, è dettata anche dalle scelte di chi dovrebbe mettere ordine; se i nostri governanti sono ciechi e non “impongono” le restrizioni che ci vorrebbero, continueremo a piangere vittime.

New York ha imposto il fermo totale dei lavoratori ad eccezione di quelli che hanno un ruolo sociale importante e dice a tutti di non utilizzare i mezzi pubblici, da noi non è così, ci sono ancora aziende ed uffici aperti e la gente per andare a lavorare intasa i mezzi di trasporto pubblici.

L’idiozia di chi gestisce questi mezzi di trasporto supera il limite immaginabile, se è necessario non accalcarsi per evitare contagi mi spiegate perchè la metropolitana di Milano aveva ridotto il numero di corse facendo accalcare la gente sulle banchine e riempiendo i vagoni ?

Ed ora ci si preoccupa perché a Milano i casi aumentano ? Certo , ed aumenteranno ancor di più e non certo a causa di chi esce a correre, che sa bene che deve stare lontano dagli altri, ma a causa del fatto che se non vuoi perdere il lavoro ci devi andare in qualche modo.

Ora anche al sud sono cominciati a dilagare i contagi grazie ai furbi che hanno pensato bene di tornarsene a casa dal Nord Italia e stanno ora contagiando i propri familiari, inspiegabile la stupidità di costoro tanto quanto inspiegabile la stupidità del Governo che ha permesso a tutta questa gente di muoversi.

Sono stato a Milano mercoledì per lavoro in zona fiera e mi sono guardato intorno, non ho visto ne gente che correva o andava in bicicletta ne mezzi pubblici pieni (non era orario di punta quindi è normale che i mezzi fossero vuoti), pochissima gente in giro e quelli che ho visto passeggiare erano tutte persone anziane. Ho visto code fuori dai supermercati e dalle farmacie in fila in maniera ordinata aspettando il proprio turno a debita distanza ma ho visto tutti quei rider che vanno in giro a consegnare cibo, quasi tutti extracomunitari, senza mascherine ne guanti.

Di che cosa stiamo parlando dunque ?

Sono i comportamenti tenuti dalle persone nelle scorse settimane che hanno prodotto tutto il danno, non quelli che oggi escono a far fare i propri bisogni ai cani.

Ormai il contagio è stato fatto e non si fermerà se continuiamo a mandare gente a lavorare come se nulla fosse.

Passiamo alla UE, io ho deciso, non voglio più essere europeo finché non verranno mandati a casa tutti questi burocrati corrotti ed incapaci, capaci solo di pensare al loro tornaconto ed al tornaconto di chi li foraggia.

Finché il problema era solo Italiano non hanno mosso un dito anzi, ci hanno affossato come mai prima, ora che il problema è di tutti danno il via libera alla sospensione del patto di stabilità.

Ursula von der Leyen dice che verrà attivata la clausola di fuga per fronteggiare la crisi, ciò consentirà ai governi di “pompare nell’economia liquidità fin quando ne hanno bisogno”; “Il coronavirus ha avuto un impatto drammatico sulla nostra economia ed è stata colpita la maggior parte dei settori” continua,  ma guarda, se ne è accorta anche la signora tedesca dato che il casino lo hanno anche loro in Germania ed anche in Francia. Ma che caso !

Non voglio dire parolacce ma qui ce ne vorrebbero parecchie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento