The chronicles of Coronavirus 3^ puntata

La Lombardia

Mentre il governo ancora litiga su quali misure finanziare adottare per il post crisi (hanno rinviato di 24 ore l’approvazione del decretone) tra le quali il rinvio delle scadenze tributarie, vedi IVA, che sicuramente sarà approvato il giorno della scadenza se non il giorno dopo quando tutti l’IVA l’avranno versata, la Lombardia riceve le mascherine fatte di carta igienica che quindi non servono a nulla e dato che, appunto sono di carta igienica, il messaggio è chiaro: andate a cagare.

Ormai non ci sono più posti in terapia intensiva ma a Roma sono sordi o non vogliono ascoltare.

Il presidente Fontana sta facendo tutto quello che può ed essendo stato lasciato solo ha deciso di affidarsi a Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile, che lo affiancherà come consulente per portare avanti il progetto della costruzione di un ospedale nelle strutture della Fiera di Milano.

Con quale compenso Bertolaso lavorerà con Fontana ?  Per 1 euro.

E forse è questa la fortuna della regione Lombardia, Bertolaso era troppo pericoloso per Conte perchè non si fa manovrare, è un uomo che non guarda in faccia nessuno quando c’è una emergenza e porta avanti le sue idee come un buldozer e con le sue conoscenze in tutto il mondo sicuramente farà meglio di quanto abbia fatto il governo.

Il renziano Michele Anzaldi dice “Una scelta ottima per i lombardi, un’occasione persa per il resto del Paese. Conte non ha avuto coraggio” e ha ragione, molto probabilmente farà meglio lui in tre giorni di quanto abbia fatto Conte in tre settimane.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento